PRINCE2 wiki
« Processi

Controllo di una Fase

Also available in: English Français Español русский Português

Il processo di controllo di una fase è dove il Project Manager esegue la maggior parte del suo lavoro quotidiano. Come è stato menzionato precedentemente, tutti gli elementi in verde accadono una volta durante ciascuna fase ed un progetto può avere un numero diverso di fasi. Puoi anche notare che la maggior parte delle attività nel processo di controllo di una fase avviene a livello gestionale o manageriale (Management Level).

L’innesco/trigger per il processo di controllo della fase arriva sempre dal Project Board nella sua attività specifica di “Autorizzare una fase oppure un piano per l’eccezione/Authorize a Stage or Exception Plan.”

Ciascun processo di controllo di una fase finisce quando si innesca il processo di “gestione dei limiti di fase/“Managing a Stage Boundary (SB),” eccetto per l’ultima fase, la quale è direttamente seguita dal processo di “chiusura del progetto (CP)”.

Successivamente, descriverò la relazione tra la fase di controllo (controlling a stage), la gestione della consegna dei prodotti/Managing Product Delivery e l’attività di autorizzazione di una fase (Authorize a Stage) oppure di un piano per l’eccezione (Exception Plan).

Lo so che alla prima lettura l’insieme di tutti questi processi possono sembrare complessi e difficili da imparare ma ti assicuro che, utilizzando il diagramma di processo (magari stampato a colori in formato A4), dovresti riuscire a seguirmi.

Ricordati che dopo questo primo sforzo di apprendimento del meccanismo dei processi, sarai in grado di arricchire la tua conoscenza del project management con molta più fluidità.

CS: Controllo di una Fase – Ricevere direzioni ad hoc dal Project Board

Il processo di “Controllo di una Fase” ha due output principali. Questi sono i rapporti di rilievo (Highlight Reports) e, laddove presenti, rapporti dell’eccezione (Exception Reports).

Esiste anche un input, come puoi vedere dal diagramma in basso, che arriva dall’attività del Project Board. Tale input è la “direzione e avviso/Guidance and Advice”. Qui in basso ho riportato alcune informazioni aggiuntive su questi output.

Il Rapporto di Rilievo (The Highlight Report)

Il Rapporto dell’Eccezione (The Exception Report)

Nota: Nel caso incui il Project Board approvi il rapporto dell’eccezione (ovvero nel caso incui accettano la soluzione proposta oppure, in ogni caso, una delle soluzioni alternative presentate), essi richiederanno un piano dell’eccezione (Exception Plan), che andrà a sostituire il piano dela fase in corso, così da consentire al Project Manager di completare la fase stessa in corso.

Guida ed Avviso (Guidance and Advice)

CS: Attività quotidiane del Project Manager

Prima di passare al processo di “gestione di fine fase-SB (Managing a Stage Boundary), diamo un’occhiata alle attività principali che il Project Manager si trova a compiere nel processo di “Controllo di una fase”.

Ci sono otto attività nel processo di controllo di una fase. Sono divise in tre parti che, a loro volta, descrivono ulteriormente cosa fa il Project Manager:

  1. Gestire i pacchetti di lavoro (ovvero i work packages)
  2. Monitorare e riportare
  3. Gestire le questioni, gli imprevisti ed i problemi di progetto (le issues)

Puoi notare che abbiamo discusso già di quattro di queste otto attività all’interno delle pagine precedenti.

Solo una precisazione finale: queste attività possono essere eseguite molteplici volte dal Project Manager senza un particolare ordine.

discussion icon PRINCE2 wiki is open-source and published for free under a Creative Commons license.

discussion icon Written by: Frank Turley

discussion icon Translated by: Ciro Sbarra